Seleziona una pagina

LUIGI VAROLI (1889-1958)

Luigi-VaroliLuigi Varoli nacque a Cotignola il 23 settembre 1889 e morì il 25 settembre 1958. Fu pittore e musicista.

Dopo aver appreso a Lugo i primi elementi del disegno dal Visani, si iscrisse nel 1914 all’Accademia di Ravenna, dove continuò gli studi sotto la guida di Vittorio Guaccimanni. Conseguì il diploma all’ Accademia di Bologna nel 1920 e, due anni più tardi, ottenne la licenza dei corsi superiori di pittura a Roma. Nel 1931, a dimostrazine dell’ecletticità dei suoi interessi in campo artistico, si diplomò contrabbassista presso la Regia Accademia Filarmonica di Bologna.

Nel corso della sua vita, espose in varie mostre nazionali e a Parigi al Salone degli Indipendenti, ottenendo vari e importanti riconoscimenti. Avviò laboratori di ceramica in molte città romagnole, diresse la scuola di disegno di Cotignola e insegnò al Liceo Artistico di Ravenna. Diresse la rivista E val e fece parte di giurie in concorsi regionali e nazionali.

A Luigi Varoli sono intitolati il Museo e la Scuola di musica comunale.
Il primo si trova all’interno di Palazzo Sforza, in alcune sale al primo piano, in cui sono esposte diverse opere dell’artista.
La seconda ha sede, invece, all’interno di Casa Varoli dove, oltre ai suoi strumenti musicali, è possibile ammirare anche alcuni disegni e teste in cartapesta.
Nel 2002 Luigi e Anna Varoli e Vittorio e Serafina Zanzi sono stati insigniti dallo stato di Israele della medaglia di “Giusti tra le Nazioni” e i loro nomi compaiono nel memoriale del Yad Vashem a Gerusalemme.

 

(Aggiornato al 14/08/2019)

logo bassa romagna mia

Sito ufficiale di informazione turistica dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Piazza della Libertà, 13
48012 Bagnacavallo (RA)
Tel. +39 0545 280898
turismo@unione.labassaromagna.it

P.IVA e Cod. Fiscale 02291370399
P.E.C. pg.unione.labassaromagna.it@legalmail.it