Seleziona una pagina

MUSEO DEL CASTELLO

Inaugurato nel 2008, il Museo del Castello si snoda attraverso le sale, i camminamenti, i sotterranei, il mastio, il bastione, la corte della trecentesca Rocca sforzesca, completamente recuperata a fini museali e culturali. L’esposizione archeologica permanente, comprende importanti reperti che illustrano la storia del borgo dall’Età del Bronzo, attraverso l’epoca romana fino al Medioevo, di cui rimane l’importante sito archeologico dei Prati di S. Andrea parte fondamentale dell’originario abitato di Bagnara.

Al Museo si accede attraverso il grande portale d’ingresso della Rocca, probabilmente ampliato nel Seicento dopo la soppressione del ponte levatoio, donde si giunge nella suggestiva corte centrale. Da qui si dipartono vari percorsi che conducono alle due principali sezioni museali  e ad altri locali a vocazione culturale e didattica alloggiati nel complesso.

Il percorso ospitato nelle sale del primo piano, dedicato alla storia di Bagnara e del suo territorio, propone pannelli informativi, immagini, materiali archeologici provenienti da scavi o frutto di prospezioni di superficie, che illustrano i modi di vita e l’organizzazione residenziale e produttiva di questo ampio distretto territoriale. A partire dai primi stanziamenti umani dell’epoca pre-protostorica, risalenti al Neolitico, attraverso la dominazione romana, si giunge nell’Alto Medioevo, allorquando l’erezione di un villaggio protetto da fossato e palizzate – la motta dei Prati di S. Andrea – sancisce l’atto di nascita di Bagnara Vecchia.

Il secondo percorso, ospitato nel mastio, documenta le vicende del Castello di Bagnara e l’importante fenomeno dell’incastellamento nella bassa Romagna.
Al primo piano del mastio trova posto un laboratorio didattico attrezzato, mentre al secondo piano si apre la terrazza panoramica.
Nella sala centrale dell’ultimo piano, attorno alla quale corre la terrazza panoramica, è alloggiata una sezione documentaria denominata Archivio della memoria di Bagnara, ove riproduzioni di documenti d’archivio e immagini tratte da cartografie storiche e da altre svariate risorse iconografiche (fotografie, mappe, incisioni) rappresentano altrettanti fermi-immagine dell’evoluzione storica e dello sviluppo urbanistico conosciuti dalla città e dal territorio circostante.

 

 

Informazioni utili

Indirizzo: Piazza IV Novembre 3 – 48031 Bagnara di Romagna (RA)
Telefono: 0545 905501 – 905540
Email: museodelcastello@comune.bagnaradiromagna.ra.it
Sito Web: http://www.comune.bagnaradiromagna.ra.it/Citta-e-territorio/Cultura/Musei/Il-Museo-del-Castello2
Facebook: https://www.facebook.com/MuseodelCastello

Come arrivare
Il museo è allestito all’interno della Rocca Sforzesca, in pieno centro storico. Parcheggi nelle vicinanze.

Informazioni su orari

Sabato e domenica: 10.00 -13.00 /15.00 -18.00  (dal 3 luglio al 29 agosto: 10.00 – 13.00)
Dal martedi al venerdì: 10.00 – 13.00 (APERTO SOLO SU APPUNTAMENTO prenotando con 48 h di anticipo: entro le ore 18,00 di 2 giorni prima)
Chiuso dal 10 al 15 agosto.Si consiglia fortemente la prenotazione per evitare attese e assembramenti.
Per prenotare chiamare il numero 0545 905540 (in caso non potessimo rispondere si prega di lasciare un messaggio in segreteria indicando il proprio nome e recapito telefonico)
oppure attraverso l’app IO PRENOTO

Prezzo
Intero: 4€
Ridotto: 3€ (ragazzi dai 4 ai 11 anni, Over 60, residenti, disabili)
Bambino sotto i 14 anni: gratuito
Pacchetto famiglia: (per famiglie composte da due adulti e almeno 1 ragazzo – dai 4 ai 11 anni) pagano solo gli adulti

Visite guidate
possibilità di visite guidate a pagamento e con audioguide, clicca qui

 

(Aggiornato al 27/08/2021)

logo bassa romagna mia

Sito ufficiale di informazione turistica dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Piazza della Libertà, 13
48012 Bagnacavallo (RA)
Tel. +39 0545 280898
turismo@unione.labassaromagna.it

P.IVA e Cod. Fiscale 02291370399
P.E.C. pg.unione.labassaromagna.it@legalmail.it