Seleziona una pagina

NEL SENIO DELLA MEMORIA

La storica camminata della Liberazione Nel Senio della Memoria, il 25 aprile 2022, si dipana per 18 km, lungo il fiume Senio, tra Cotignola ed Alfonsine:
Il tragitto si può compiere a piedi o in bicicletta. Narrazioni, musica, arte, un percorso da fare insieme dedicato al coraggio di abbracciare le idee di libertà.

EVENTO CONCLUSO, SCOPRI GLI ALTRI EVENTI O ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Alfonsine_Cotignola_Nel Senio della memoria - 2016 (3)

PROGRAMMA 25 aprile 2022

Per scaricare il pieghevole dell’evento, clicca qui

Partenza da Alfonsine oppure da Cotignola.
(In caso di pioggia la camminata viene posticipata al 1° maggio.)

Due partenze a scelta:
Ore 9 da Cotignola, Paese dei Giusti, piazzetta Gino Zoli
“Una commozione con fisarmonica” di e con Maria Pia Timo e le note di Alvio Focaccia.
Carolina Baldini nacque a Cotignola nel 1925 e ci ha passato la guerra e la giovinezza. Si è fatta grande tra il rivale del fiume, le macerie, le speranze, le preghiere, i lutti, la famiglia e gli occhi blu del suo unico amore.

Ore 9 da Alfonsine, Museo della Battaglia del Senio Piazza Resistenza, 2
Visita guidata della nuova sala permanente
A seguire partenza della camminata.

Ore 10.30 Lugo, presso il ponte della San Vitale sul fiume, al cippo «Martiri del Senio»
Luigi 18 anni, Renzo 17 anni, Giovanni 18 anni, Domenico 20 anni, Giorgio 15 anni, Carlo 20 anni; Floriano 23 anni, Gianni 17 anni. Ragazzi partigiani della libertà, presi, incarcerati e torturati per alcuni giorni nelle carceri lughesi della Rocca, e uccisi il 25 e il 26 ottobre del 1944.
E blues l’era un vent cl’avniva da lunten… l’armiscleva i pinsir e al sciuptedi (Il blues era una un vento che veniva da lontano… mescolava i pensieri e le schioppettate) Settanta volte Vince: concerto blues per gli otto ragazzi del Senio. Vince Vallicelli, Marta Celli, Antonio Gramentieri, Enry Moretti, Gianni Perinelli

Lungo l’argine di San Potito Caro amico del Senio ti racconto il fiume
A cura dell’associazione Amici di San Potito, fatti, personaggi, tradizioni

Ore 12.00 Borgo Pignatta, in via Sottofiume
presso il cippo che ricorda le 28 vittime della strage della notte del 23 dicembre 1944: la più piccola, Celsa, di tre mesi, il più vecchio, Giuseppe, di 86 anni.
Questa notte di Roberto Magnani
Cosa differenzia la notte del 23 dicembre del 1944, la notte della strage di Borgo Pignatta, con questa nostra notte appena trascorsa? Cosa è cambiato in tutto questo tempo? Un ponte sul fiume del tempo con i ricordi intimi e familiari di Roberto e con le parole di Simone Weil.

Dalle ore 12.30 Masiera, Parco Senio
Il pranzo dei sorrisi e delle pacche a cura dell’associazione L’Olmo di Masiera e dell’ANPI Bagnacavallo.
Menù completo 15€ (bevande incluse): primo – secondo – contorno – dolce Menù ridotto 10€ (bevande incluse): primo – contorno
Menu vegetariano 10€ (bevande incluse): piattone vegetariano con contorno. Gratis bambini fino a 6 anni.
Ore 13-14.30 Musica di Luca Taddia e Fabio Cremonini
Bancarelle solidali di Anpi, Emergency, AIDO, Ass. Italia Cuba,
Demetra, Libera e Ruota Libera.
Prenotazione pranzo obbligatoria entro il 23 aprile: Whatsapp 389 0003321 – bagnacavalloanpi@gmail.com  – Eventbrite

ore 15.15 Fusignano in via Rossetta, nel punto in cui le truppe di Liberazione attraversarono il Senio.
Il mediano che sfidò il Duce Da Bruno Neri calciatore partigiano
Con Matteo Cavezzali, Alfonso Cuccurullo, Gianni Gozzoli

Lungo l’argine Masiera-Rossetta, nella Terra di Nessuno
Gli sfollati, le casette delle Libertà dei bambini e le vocali da comprare di Lino e di quelli di Rossetta

Ore 17 Rossetta, nel giardino del vecchio asilo, di fianco al centro civico.
Il grande concerto delle Canzoni sul Senio
A cinque anni di distanza dalla prima nota, il concerto che racchiude tutta la musica che parla del nostro fiume: dieci brani inediti con gli artisti che li hanno creati, per la prima volta insieme dal vivo.
Ci saranno Enrico Farnedi, Francesca Amati, Giacomo Scudellari, Mara Luzietti, Vittorio Bonetti, Eliosa Atti, Riccardo Lolli, Moder, Francesco Giampaoli, Giacomo Toni, Gianni Parmiani.
Ore 18 Merenda offerta dalla popolazione di Rossetta.

Al termine, vi portiamo in corriera nel luogo di partenza della camminata: fermate ad Alfonsine, Bagnacavallo, Cotignola, Fusignano, Lugo.
Ogni partecipante è totalmente responsabile di se stesso e del rispetto dell’ambiente.
COMUNI
ALFONSINE 0544 866667
BAGNACAVALLO 0545 280888
COTIGNOLA 0545 908826
FUSIGNANO 0545 955665
LUGO 0545 38444 – 38411

 

Progetto del 2021
Nell‘aprile 2021 la storica camminata “Nel Senio della memoria” non si è potuta svolgere, ma il ricordo è rimasto vivo per un mese intero con due principali iniziative coordinate dall’Associazione Primola di Cotignola: lungo il fiume Senio lo street artist About Ponny ha realizzato nuove opere murali e nelle città toccate dal fiume sono state esposte opere del fotografo premio Pulitzer Lorenzo Tugnoli.
Scopri il progetto e le opere eseguite nel 2021

Tutte le iniziative, coordinate dall’associazione Primola di Cotignola, sono organizzate grazie alla collaborazione degli Assessorati alla Cultura dei Comuni di Cotignola, Lugo, Bagnacavallo, Fusignano e Alfonsine, le Anpi di Bagnacavallo, Fusignano, Lugo e Alfonsine, l’Istituto storico della Resistenza e l’associazione “L’Olmo” di Masiera.

Ulteriori informazioni

Associazione Primola
Telefono:
366 3734214
E-mail:
 info@primolacotignola.it
URL: http://www.primolacotignola.it

(Aggiornato al 26/04/2022)

logo bassa romagna mia

Sito ufficiale di informazione turistica dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Piazza della Libertà, 13
48012 Bagnacavallo (RA)
Tel. +39 0545 280898
turismo@unione.labassaromagna.it

P.IVA e Cod. Fiscale 02291370399
P.E.C. pg.unione.labassaromagna.it@legalmail.it