Seleziona una pagina

Parchi e riserve naturali

Bagnacavallo

PODERE PANTALEONE

A pochi chilometri dal centro, il Podere Pantaleone è un vero e proprio museo didattico all’aperto: un’area di riequilibrio ecologico e ambientale che si estende per sei ettari e in cui l’intervento dell’uomo è limitato alla zona prospiciente l’ingresso. Nell’area si sono sviluppate liberamente la flora e la fauna tipiche delle zone di pianura, dando vita ad un habitat di grande interesse ambientale.

Lugo

PARCO GOLFERA

Il Parco pubblico “Andrea Golfera” di Lugo, realizzato dal Consorzio di Bonifica della Romagna Occidentale e dal Comune di Lugo nell’area della cassa di laminazione delle piene del Canale “Brignani Ivo”, è un’importante opera di difesa idraulica ed è stato oggetto di interventi di rinaturalizzazione.

Fusignano

IL BOSCO DI FUSIGNANO

A ovest dell’abitato, si estende il Bosco di Fusignano, frutto di un rimboschimento effettuato con lo scopo di ricreare un lembo della selva di querce e carpini che un tempo ricopriva la pianura Padana. Quest’antica selva si era preservata a Fusignano nel grande bosco della Famiglia Calcagnini, distrutto nel corso della Seconda Guerra Mondiale.

Lugo

PARCO DEL LOTO

Il Parco del loto è situato a pochi passi dal centro storico di Lugo in un’area di complessivi mq 77.252. Lo specchio d’acqua presenta un’ampia diffusione di fior di loto e ninfee, che ne costituiscono la principale attrattiva e una zona adibita a parco giochi.

Lugo e Fusignano

IL CANALE DEI MOLINI di Lugo e Fusignano

Il Canale dei Mulini, realizzato in epoca medievale per fornire adeguata potenza idraulica alle macine dei mulini cittadini, parte da una chiusa sul Senio poco sopra Castelbolognese e scorre lungo la pianura per circa 40 km, attraversando numerosi centri abitati, fino ad immettersi nel canale di bonifica destra Reno.

Massa Lombarda

IL CANALE DEI MOLINI di Imola e Massa Lombarda

Il Canale dei Molini di Imola è un’opera idraulica millenaria. Prima che sul suo corso fossero installati i mulini, il canale fungeva, infatti, già da idrovia per il trasporto delle merci con piccole imbarcazioni.

Alfonsine

RISERVA NATURALE DI ALFONSINE

La Riserva naturale speciale di Alfonsine è una piccola riserva regionale, dell’estensione di circa 12 ettari, istituita ai sensi della L.R. n.11/88 dalla Regione Emilia Romagna nel 1990 e gestita dal Comune di Alfonsine in collaborazione con la Cooperativa Atlantide.

Conselice

BOSCO URBANO DI CONSELICE

Boschetto realizzato tra San Patrizio e Conselice che ricrea l’originale ambiente vallivo del territorio, con zone umide e boschive, fornito di punto di osservazione didattica.

Cotignola

LAGO DEI GELSI

Il Lago dei Gelsi, o Lago della Fornace, è un bacino artificiale che si è formato in seguito alla dismissione di una cava di estrazione di argilla.

Conselice

WATERWAYS LAND ART

Waterways Land Art Conselice, un percorso ciclo-pedonale naturalistico interno al territorio del Comune di Conselice che collega le frazioni con il capoluogo, a completamento delle tratte già esistenti, implementandone la fruibilità e l’interesse con l’inserimento di opere di Land Art, come un ‘museo a cielo aperto’ lungo le tratte e in alcuni luoghi di interesse naturalistico.

Usa i pulsanti qui sotto e perditi tra le meraviglie da scoprire nella Bassa Romagna, Terra di Cuore!

logo bassa romagna mia

Sito ufficiale di informazione turistica dell'Unione dei Comuni della Bassa Romagna

Piazza della Libertà, 13
48012 Bagnacavallo (RA)
Tel. +39 0545 280898
turismo@unione.labassaromagna.it

P.IVA e Cod. Fiscale 02291370399
P.E.C. pg.unione.labassaromagna.it@legalmail.it